Itinerario in Provenza: visitare i villaggi dell’acqua in tre giorni

Viaggio in Provenza da Livorno: panoramica sui costi

Se vuoi passare direttamente alla recensione su Isle sur la Sorgue clicca qui

Come promesso agli amici della nostra pagina Shabby Chic e Arredamento Provenzale, ecco a voi la nostra recensione sul viaggio per i villaggi dell’acqua in Provenza fatto nei tre giorni del ponte di Ognissanti.

Siamo partiti da Livorno intorno alle 11 del mattino, la prima sosta è stata all’area di servizio “Versilia”, pranzo e rifornimento carburante pari a 70€ di benzina (benzina verde, da notare che eravamo a secco) e 20€ di pranzo.

Abbiamo proseguito in direzione Ventimiglia dove, una volta arrivati al confine con la Francia abbiamo pagato il pedaggio autostradale per un importo di 35€.

Erano anni che non andavamo in Francia in macchina e non sapevamo che dal confine francese alla Provenza si incontrano ben quattro caselli autostradali.

Il primo casello ci è costato 2,30€, il secondo 2,90€, il terzo 1,50€, il quarto 14,50€. Nel frattempo, tra un casello e l’altro, ne abbiamo approfittato per una sosta dove abbiamo fatto rifornimento (53€). Da notare come il costo del carburante in Francia,  in questo periodo dell’anno (Ottobre/Novembre 2013), sia notevolmente minore rispetto ai costi che abbiamo in Italia (1,750€ a litro in Italia vs 1,480€ a litro in Francia).

In tutto il viaggio è durato circa 6 ore e mezzo. La nostra direzione era Isle sur la Sorgue, una piccola Venezia nel cuore della Provenza.

In questo primo articolo abbiamo voluto affrontare i costi di un viaggio (weekend) in automobile in Provenza. Partendo dal centro Italia considerate pertanto una spesa (andata/ritorno) intorno alle 112€ di pedaggio più i costi di carburante e pranzo variabili da persona a persona.

Passa alla prima tappa del tour: Isle sur la Sorgue clicca qui

 

Lascia un commento