Itinerario in Provenza: visitare Isle sur la Sorgue

In questo articolo andremo a recensire la cittadina di Isle sur la Sorgue. Ci riallacciamo al post introduttivo dove abbiamo raccontato la nostra piccola avventura di tre giorni alla volta della Provenza lungo i villaggi dell’acqua fatta per il ponte di Ognissanti del 2013.

Siamo arrivati in questa incantevole cittadina, una piccola Venezia immersa nel cuore della Provenza, in tarda serata. I colori di Isle ci hanno fin da subito stupito.

Isle sur la Sorgue è sicuramente la punta di diamante fra tutte le cittadine che abbiamo visitato in questa breve tre giorni. Appena arrivati abbiamo subito trovato (non poco fortunosamente in quanto non avevamo prenotato) un albergo per due notti dove abbiamo speso in totale 115€. Dopo una veloce doccia, stanchi da un lungo viaggio (6 ore) ci siamo fiondati alla ricerca di un buon ristorante.

Un nostro amico ci aveva consigliato di non perderci assolutamente una cena al ristorante “Dame l’Oie”, situato nella vicina cittadina di Pernes les Fontaines (di cui abbiamo parlato approfonditamente in questo post).

Appena arrivati all’interno del ristorante ci siamo fin da subito resi conto che ne valeva davvero la pena. Il tema del ristorante sono le oche e lo stile campagnolo tipico della Provenza.

ristorante dame d'oil

Il lato negativo di questo ristorante è che nessuno, manco i camerieri, parlano inglese e questo ci ha un pò messo in difficoltà nella scelta delle portate dato che non parliamo il francese. Ciò nonostante, con un pò di fortuna, abbiamo preso due piatti veramente buoni. Fettine di tacchino con funghi condite da un tortino di patate e una tartare di melanzane con pomodori.

tartare di melanzane

 

Terminata la cena, con l’aggiunta di un dolce e acqua minerale ci siamo visti recapitare il conto da 50€.

Terminata la cena, siamo tornati ad Isle sur la Sorgue e andati a letto. Il giorno dopo sveglia alle ore 9, colazione alla vicina boulangerie ed abbiamo iniziato il nostro percorso tra i “brocanti” (mercanti dell’antiquariato) di Isle sur la Sorgue. Per chi non lo sapesse, questa cittadina è il terzo mercato al mondo dell’antiquariato. Ogni domenica si svolge il mercato e tutti i vicoli della città si riempiono di bancarelle dove è possibile contrattare e acquistare di tutto, dai vestiti, al cibo, ai vecchi mobili e arredi.

Questo mercato è un ottima occasione per chi è alla ricerca di pezzi  unici da restaurare a buon prezzo.

Abbiamo continuato il nostro tour per Isle sur la Sorgue andando a visitare i negozi dei brocanti, dove è possibile acquistare mobili di antiquariato e oggestica di arredamento provenzale.

brocante a isle sur la sorgue

 

Arrivati alla sera ci siamo presi un buon caffè sul lago, fatto ancora un giretto per la bellissima cittadina fino a tarda serata, dove abbiamo cenato al ristorante italiano “Da Paolo”.

Vai al prossimo articolo: Visitare Gordes

Lascia un commento